Storia - caeb international

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Storia

Azienda
 

CAEB INTERNATIONAL nasce nel 1983 come rivenditore di macchine agricole, ma si trasforma ben presto in produttore di rotoimballatrici di piccole dimensioni ideali per zone collinari e montane, rivolte prevalentemente al mondo dei coltivatori diretti, della viticoltura, delle piccole aziende agricole e degli hobbisti.
I nuovi progetti raccolgono i primi riconoscimenti ufficiali dalla Spagna (novità tecnica FIMA 1993), dall’Italia (novità tecnica EIMA 1994), dalla Gran Bretagna (Machinery Award Scheme 1999) e dalla Slovenia (Medaglia d'oro International Fair of Agriculture and Food 2004).

Forte dell’esperienza maturata nel settore agricolo, CAEB INTERNATIONAL nel 1999 sviluppa un nuovo compattatore rotativo, inizialmente presentato al mercato come AUTOPRESS C1200, oggi commercializzato con il nome di
.
Negli anni questa pressa trova significative applicazioni nella compattazione dei materiali di confezionamento e dei materiali di scarto della lavorazione industriale.

Nel 2004 CAEB INTERNATIONAL realizza
, una rotoimballatrice preparata per la raccolta di sarmenti e residui della potatura. Questo nuovo progetto raccoglie riconoscimenti ufficiali dall’Italia (Premio innovazione tecnologica CCIAA e Unione Industriali di Bergamo 2004), (segnalazione EIMA 2005), (segnalazione EIMA 2008), e dalla Spagna (novità tecnica FIMA 2006)

Le macchine CAEB INTERNATIONAL sono coperte da brevetti nazionali e internazionali.
Tutte le macchine, oltre ad avere dimensioni ridotte e peso contenuto, sono sviluppate per garantire semplicità d’impiego con basso livello di manutenzione.

Fienagione, sarmenti, biomasse, compattazione di scarti industriali e rifiuti, sono gli ambiti specifici nei quali opera la ricerca di CAEB INTERNATIONAL per soddisfare le esigenze della propria clientela.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu